Pomezia: “a scuola di compostaggio”, partono gli incontri formativi

Si è tenuto venerdì, presso la Biblioteca Civica Ugo Tognazzi, il primo incontro dedicato al compostaggio domestico, organizzato da C.N.S. e Consorzio Formula Ambiente con gli operatori della cooperativa Erica.
L’appuntamento è inserito tra le azioni di comunicazione ambientale del Comune di Pomezia per l’anno 2019, ed ha avuto come finalità quella di spiegare come operare correttamente nel compostaggio domestico e gli strumenti da utilizzare. In alcune aree del comune di Pomezia, quelle dove sono presenti residenze con giardino, è possibile per i cittadini provvedere autonomamente allo smaltimento del proprio “scarto umido”, ottenendo così uno sconto sulla tassa e la possibilità di utilizzare il compost ottenuto come fertilizzante naturale per il proprio terreno.

“L’incontro è stato molto significativo; è importante capire ed operare correttamente per quanto riguarda il compostaggio domestico – ha affermato Stefano Ielmini Assessore al Bilancio e alla Raccolta Differenziata – Altro aspetto da non sottovalutare, rivolto ai residenti che possiedono un giardino è la possibilità di provvedere autonomamente allo smaltimento del proprio “scarto umido”, ottenendo, in aggiunta, uno sconto sulla tassa dei rifiuti”

“Bisogna incentivare i pometini a separare sempre più i rifiuti partendo dai luoghi domestici – ha dichiarato Adriano Zuccalà – Cicli d’incontri come questo sono importanti per capire come trattare personalmente i rifiuti; operazione cruciale per il raggiungimento di un grande risultato, ovvero l’aumento, come da obiettivo, della percentuale di raccolta differenziata.”

Pomezia per il compostaggio domestico

parte il prossimo 15 marzo il corso sul compostaggio domestico

Pomezia (13/3/2019): Sarà venerdì 15 marzo alle 17.30 presso la Biblioteca Civica Ugo Tognazzi di largo Catone (diversamente da quanto precedentemente comunicato) il primo incontro dedicato al compostaggio domestico, realizzato da C.N.S. e Consorzio Formula Ambiente, con gli operatori della cooperativa Erica, e inserito tra le azioni di comunicazione ambientale del Comune di Pomezia per l’anno 2019.

Un incontro della durata di circa un’ora in cui gli operatori mostreranno come operare correttamente nel compostaggio domestico e gli strumenti da utilizzare.

In alcune aree del comune di Pomezia, quelle dove sono presenti residenze con giardino, è possibile per i cittadini provvedere autonomamente allo smaltimento del proprio “rifiuto umido”, ottenendo così uno sconto nella tassa dei rifiuto e potendo utilizzare il compost ottenuto per fertilizzare in maniera naturale il proprio terreno.

L’incontro del 15 marzo è gratuito, aperto a tutti e sarà replicato mercoledì 20, lunedì 25 e venerdì 29 marzo e anche giovedì 4 e martedì 9 aprile, sempre alle 17.30 presso la Sala Consiliare di Piazza Indipendenza.

Pomezia. La comunicazione ambientale si fa in quattro (più uno!)

Pomezia (31/1/2018): Presentata questa mattina nella Sala Consiliare del Comune di Pomezia la campagna di comunicazione di promozione e sensibilizzazione della raccolta differenziata rivolta ai cittadini a cura del Comune e del Consorzio Formula Ambiente.

da sin: Francesca Leo (Formula Ambiente), Adriano Zuccalà (sindaco Pomezia), Stefano Ielmini (assessore raccolta differenziata di Pomezia)

Quattro azioni per diffondere a grandi e piccini il senso per il rispetto e la cura dell’ambiente che ci circonda, il tutto con strumenti innovativi fra il gioco e la promozione del territorio.

Sono quattro (più una) le azioni che nel corso del 2019 verranno poste in essere sul territorio comunale di Pomezia: sul compostaggio domestico e il miglioramento della raccolta differenziata, contro l’abbandono dei rifiuti, una campagna dedicata alle scuole e alle attività commerciali e, in ultima, una campagna rivolta ai fruitori delle spiagge del territorio nel periodo estivo. 
A quest’ultima campagna sarà legata anche la produzione di una clip video che racconterà la città e la sua parte costiera.

“Abbiamo immaginato queste azioni – dichiara l’Assessore Stefano Ielmini – perché abbiamo l’intenzione di dare una sferzata innovativa alla comunicazione ambientale del nostro territorio. I nostri obiettivi sono far pagare in modo equo il servizio di raccolta ai cittadini e ridurre la quantità di rifiuti indifferenziati così da abbassare i costi per lo smaltimento. Il prossimo avvio della sperimentazione della tariffa puntuale – conclude l’Assessore – consentirà poi ai cittadini che differenziano di più di pagare meno.”

 

“Si vuole raggiungere l’obiettivo di sensibilizzare maggiormente i cittadini sulla necessità di un impegno sempre più forte nell’ottica della separazione delle varie tipologie di materiali e di potenziare il rapporto tra l’ambiente e i cittadini attraverso il raggiungimento di un più elevato livello di coscienza civica – dichiara il Sindaco Adriano Zuccalà – Dal 1° gennaio 2020 nel Comune di Pomezia i sacchi neri dovranno essere sostituiti con quelli trasparenti per il conferimento dei rifiuti – conclude il Primo Cittadino – Vogliamo impedire che i rifiuti riciclabili finiscano nell’indifferenziato.”

 

È online il nuovo sito di Formula Ambiente

In queste settimane abbiamo rinnovato il sito per formirvi migliore navigabilità ed entrare più facilmente in contatto con l’azienda e con le diverse aree in cui operiamo.